Quale impianto di riscaldamento scegliere? Pro e contro

OTTIENI UN PREVENTIVO GRATUITO

Installare o ristrutturare gli impianti di riscaldamento non è una situazione che si presenta spesso, ma quando capita dev’essere valutata con la massima attenzione. Per trovare la soluzione migliore, ti aiuteremo a capire quale impianto di riscaldamento scegliere tra diverse alternative che potrebbero rivelarsi più o meno adatte alle tue esigenze.

La differenza la faranno non solo le tue necessità ma anche le caratteristiche della tua abitazione, oltre ovviamente ai costi.

Come fare allora a capire quale tipo di riscaldamento casa sia il più adatto? Dal sistema tradizionale a radiatore, passando per il riscaldamento e climatizzazione a ventilconvettori, fino a un impianto radiante a pavimento: le opzioni sono tante.

Analizzeremo allora più da vicino i diversi sistemi di riscaldamento ambiente disponibili sul mercato: se desideri maggiori informazioni puoi telefonarci o compilare il nostro modulo per fissare un sopralluogo tecnico gratuito e senza impegno.

Siamo operativi in tutto il Ticino.

Come scegliere l’impianto di riscaldamento?

CERCHI UN NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO?

Con Renov Haus ottieni un preventivo gratuito e senza impegno a seconda dei lavori da svolgere

Partiamo dalla base: quali sono gli aspetti da valutare per scegliere quale impianto di riscaldamento installare in un’abitazione?

Sicuramente la prima cosa da tenere in considerazione è la struttura della casa, analizzando la sua configurazione e studiando gli schemi degli impianti già presenti.

A meno che il lavoro non sia una nuova costruzione, infatti, molto spesso appoggiarsi alle tubature esistenti è la scelta migliore e determina anche il tipo di combustibili con cui il nostro impianto sarà alimentato.

Attenzione: qui è necessario valutare con molta attenzione l’aspetto dei consumi, in modo da minimizzare l’impatto sull’ambiente in termini di emissioni e per riuscire al tempo stesso a contenere i costi.

Sempre collegata alle caratteristiche della casa troviamo poi la questione dell’isolamento termico. È consigliabile allora chiedere a un professionista di controllare lo stato di serramenti e cappotto, per intervenire eventualmente anche su questi elementi per valorizzare al meglio l’impianto di riscaldamento.

Per tornare ai costi, gli elementi da incrociare in fase di scelta sono efficienza e risparmio.

Molto spesso un investimento iniziale basso si traduce in consumi elevati nel lungo periodo e viceversa, rendendo vantaggioso spendere di più in fase di installazione per poi risparmiare sensibilmente con il passare del tempo.

Vediamo ora nella pratica quale impianto di riscaldamento scegliere per la tua casa, con pro e contro per ogni alternativa.

Radiatori a parete

quale impianto di riscaldamento scegliere: radiatore a parete

Il sistema di riscaldamento tradizionale è quello basato sui radiatori a parete. Motore dell’impianto è la caldaia, la cui funzione è quella di scaldare l’acqua che viene poi messa in circolo nell’impianto fino a giungere nei radiatori.

Una delle soluzioni più apprezzate dai nostri clienti è la caldaia a pellet BioWin2 prodotta da Windhager. Si tratta di un prodotto a basso impatto ambientale e ad alta resa energetica, capace di unire le tecnologie più moderne con l’efficacia di un sistema tradizionale.

I suoi pregi sono l’ingombro ridotto, i consumi contenuti e la bassa manutenzione richiesta (basti pensare che è sufficiente pulire il cestello dalla cenere una volta all’anno).

Parliamo infine di un prodotto altamente evoluto, perché progettato per essere controllato anche a distanza ed essere integrato in un sistema di domotica di ultima generazione.

Come funziona il riscaldamento a radiatori? Molto semplicemente, l’aria calda prodotta tende a salire, diffondendosi quindi nell’ambiente. I corpi radianti sono quindi posizionati sempre vicini al pavimento (fatta eccezione per i radiatori a parete, presenti in stanze dove l’umidità è maggiore, come i bagni).

I costi in questo caso sono variabili e dipendono perlopiù dalla caldaia scelta e dall’ampiezza delle stanze. È possibile comunque intervenire con una ristrutturazione generale sostituendo gli stessi radiatori, risolvendo eventuali problemi delle tubature o migliorando l’isolamento termico.

CERCHI UN NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO?

Con Renov Haus ottieni un preventivo gratuito e senza impegno a seconda dei lavori da svolgere

Radiatore elettrico

Un impianto di riscaldamento elettrico è una soluzione interessante perché comporta un certo risparmio dal punto di vista dei consumi. Al posto del combustibile tradizionale, infatti, viene utilizzata l’elettricità per mantenere in funzione la caldaia e far sì che riscaldi l’acqua che andrà successivamente in circolo nell’impianto, terminando nei radiatori a basso consumo energetico.

L’aspetto interessante è che spesso questi radiatori vengono utilizzati come elementi di design, dalle linee particolari che li rendono veri e propri elementi di arredo moderni e per nulla invasivi.

Riscaldamento e climatizzazione ventilconvettori

La climatizzazione con ventilconvettori è chiamata anche fan coil. Questo sistema è molto apprezzato perché permette di mantenere una temperatura uniforme in tutta la casa, rilasciando aria asciutta e mantenendo bassi i consumi.

Solitamente i fan coil si basano sulla ventilazione di aria calda per riscaldare l’ambiente, riuscendo a ottenere gli stessi risultati degli impianti tradizionali pur lavorando con una temperatura dell’acqua sensibilmente inferiore. Qui infatti la temperatura di esercizio è di circa 50 gradi, contro gli 80 dei sistemi classici. Riescono inoltre a raggiungere la temperatura impostata in maniera molto più rapida rispetto agli impianti a radiatori, restituendo inoltre aria di qualità grazie ai filtri presenti.

Il punto forte dei ventilconvettori è che, oltre alla funzione di riscaldamento, possono essere predisposti per il raffrescamento durante i mesi più caldi. Anche in questo caso l’umidità viene efficacemente contrastata, grazie alla presenza di una vaschetta propria del fan coil che riesce a raccogliere tutta la condensa.

Stufa a pellet canalizzabile

Evoluzione della tradizionale stufa a pellet, questo impianto sfrutta un articolato sistema di tubature per diffondere il calore nella casa attraverso delle bocchette posizionate in stanze differenti.

Non si tratta però di una soluzione adatta ad abitazioni con un elevato fabbisogno termico ma si presta piuttosto a contesti in cui le temperature invernali non sono eccessivamente rigide.

La stufa a pellet canalizzabile ha riscosso un successo crescente negli ultimi anni, anche grazie alla commercializzazione di modelli dalle linee di tendenza e per un buon rapporto costi/resa: il combustibile infatti ha un prezzo molto contenuto, così come l’installazione, il prodotto in sé e anche la manutenzione negli anni.

CERCHI UN NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO?

Con Renov Haus ottieni un preventivo gratuito e senza impegno a seconda dei lavori da svolgere

Riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento si basa sui pannelli radianti, installati sotto la superficie sulla quale camminiamo, per diffondere in maniera uniforme il calore all’interno della casa.

Se sappiamo che da un punto di vista fisico l’aria calda tende a muoversi dal basso verso l’alto, con un impianto di questo tipo la distribuzione è ottimizzata al meglio.

A ciò si aggiungono ulteriori vantaggi che non possiamo non considerare, come un minore ingombro degli spazi (non avremo più i radiatori sulle pareti) e un robusto risparmio in bolletta (la temperatura dell’acqua è minore rispetto a quella dei sistemi tradizionali, quindi anche l’energia richiesta cala).

Un aspetto interessante è che con un sistema di riscaldamento a pavimento varia anche la nostra percezione di calore, consentendoci di mantenere il termostato su valori inferiori a quelli utilizzati con un impianto a radiatori. Come se non bastasse, i pannelli radianti possono essere agevolmente predisposti per funzionare anche come impianto di raffrescamento durante i mesi estivi.

Riscaldamento a pompa di calore o termopompa

Il riscaldamento a pompa di calore tradizionale preleva il calore dell’aria per trasferirlo poi a un serbatoio di liquido (chiamato accumulo) dal quale viene poi ceduto all’aria interna dell’abitazione.

Questi sistemi solitamente vengono installati per la climatizzazione durante i mesi estivi, predisponendoli per funzionare anche durante l’inverno come impianto di riscaldamento. Si tratta però di una soluzione poco adatta in caso di temperature molto rigide.

In questi casi è meglio affidarsi a una termopompa professionale (come quelle progettate e vendute da Elco).

Il calore in questo caso non viene estratto dall’aria bensì dal sottosuolo, dove le temperature sono decisamente superiori a quelle della superficie durante i mesi più freddi.

Questi sistemi vengono inoltre utilizzati anche per la produzione di acqua calda sanitaria. È sufficiente sfruttare uno dei due accumuli per la raccolta di questa, mentre l’altro conterrà l’acqua da immettere nel circuito di riscaldamento.

Quale impianto di riscaldamento scegliere? Lasciati consigliare!

CERCHI UN NUOVO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO?

Con Renov Haus ottieni un preventivo gratuito e senza impegno a seconda dei lavori da svolgere

A questo punto potresti avere le idee più chiare sulla decisione da prendere ma per capire quale impianto di riscaldamento scegliere è sempre meglio ascoltare anche il classico parere dell’esperto.

Il consiglio finale, quindi, è quello di richiedere la consulenza di un professionista.

Al di là di quello che potrebbe essere il tuo desiderio in termini di design, ingombro, consumi e via dicendo, solo l’occhio di un professionista è in grado di valutare adeguatamente quale tipo di impianto di riscaldamento sia il più adatto per la tua abitazione.

Servirà infatti un’attenta analisi della struttura presente, del contesto in cui l’abitazione sorge e di quali siano i modi per ottimizzare i tuoi consumi, mantenendo sempre la resa termica su livelli elevati.

Quindi, per il tuo impianto di riscaldamento in Ticino a chi puoi rivolgerti?

Che si tratti di progettare un impianto da zero o di installare un nuovo riscaldamento in una ristrutturazione, Renov Haus ti offre gratuitamente il proprio servizio di consulenza, con un sopralluogo tecnico direttamente al tuo domicilio.

In poche ore potrai avere il tuo preventivo di spesa completo, trasparente e assolutamente senza impegno.

Non aspettare oltre, telefonaci o compila il nostro modulo: siamo operativi in tutto il Ticino!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Fissa un APPUNTAMENTO con un Nostro Architetto

INFORMAZIONI ARTICOLO

NUOVA GUIDA INCENTIVI 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

OTTIENI UN
PREVENTIVO GRATUITO

SEGUICI SUI SOCIAL

Questo sito utilizza i cookie, Se sei contrario alla raccolta di essi e desideri approfondire il perchè della richiesta, visita la nostra cookie policy.